Torta alla frutta

torta, crema, frutta, frutti di bosco, ricettaIn estate non c’è niente di meglio di una bella torta alla frutta. Sicuramente non è rapidissima da preparare, ma è abbastanza semplice e di sicuro effetto: bella da vedere, fresca e buona!

Questa volta ho deciso di utilizzare i frutti di bosco, ma va bene qualsiasi tipo di frutta.

torta, crema, frutta, frutti di bosco, ricetta

INGREDIENTI:

PER LA BASE

150 g farina

75 g zucchero

2 uova

75 g burro

il succo di 1 limone

1/2 bustina di lievito

 

PER LA CREMA

4 tuorli

4 cucchiai di zucchero

25 g maizena

400 ml latte

1/2 stecca di vaniglia

 

PER DECORARE

frutta

gelatina

 

STAMPO NECESSARIO (30 cm)

torta, crema, frutta, frutti di bosco, ricetta

 

PREPARAZIONE DELLA BASE: fondere il burro e fare intipidire. Mescolare la farina, lo zucchero, il lievito, il burro, le uova e il succo di limone. Imburrare e infarinare lo stampo, versarvi l’impasto e distribuire uniformemente. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Spegnere il forno e lasciare altri 5 minuti nel forno spento.

PREPARAZIONE DELLA CREMA: diluire la maizena con un po’ di latte, unire al restante latte e alla stecca di vaniglia tagliata nel senso della lunghezza e portare a ebollizione. Appena inizia a bollire, spegnere e lasciare intiepidire. Mescolare i tuorli con lo zucchero e versarvi sopra il latte continuando a mescolare. Cuocere a bagnomaria continuando a mescolare, quando si addensa immergere il contenitore in una terrina di acqua ghiacciata.

FASE FINALE: aspettare che la base e la crema si siano raffreddate; capovolgere la base e sistemarla sul piatto di portata e versarvi sopra la crema. Decorare a piacere con la frutta precedentemente lavata e tagliata a pezzi. Prendere una bustina di gelatina per torte, prepararla secondo le istruzioni e distribuirne uno strato sottile su tutta la torta. Riporre in frigorifero.

torta, crema, frutta, frutti di bosco, ricetta

Torta alla fruttaultima modifica: 2011-07-11T17:48:51+02:00da pitarein
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento